Categorie

Lingua

event image

wine2wine • Sala ITA - Italian Trade Agency - Palaexpo Piano -1

martedì, 14 novembre 2023 16:00 16:45 (CET)

Alla scoperta di una nicchia nel mercato vinicolo sudcoreano

Descrizione

Negli ultimi anni, il mercato del vino sudcoreano è fiorito. Nel 2021, le importazioni ammontavano a 559 milioni di dollari, +69% in valore e +41% in volume rispetto all’anno precedente. La situazione ha però subito notevoli cambiamenti nel corso del 2022: attualmente, l’economia sta vivendo una fase di recessione che rende il vino italiano meno competitivo rispetto a quello di altri Paesi.
La maturazione del mercato della Corea del Sud è ancora nelle fasi iniziali. Le tendenze e le mode cambiano rapidamente e la cultura del vino non è ancora consolidata. In questa sessione, l’attenzione si concentrerà sull’identificazione delle tipologie di vino italiano che possono trovare spazio in questo mercato, sull’individuazione delle figure che danno forma alla cultura del vino e sull’anticipazione dei suoi prossimi sviluppi.
Le grandi aziende detengono il controllo del mercato primario del vino in Corea del Sud. Una parte consistente dei vini, superiore all’80%, è venduta al dettaglio da una decina di importatori che trattano brand di spicco. Tuttavia, è incoraggiante notare che un mercato di nicchia emergente sta vivendo una rapida crescita, esercitando la propria influenza sul panorama generale del mercato. Negli ultimi cinque anni, c’è stato anche uno sforzo concertato per introdurre i vini naturali in questo quadro. Attualmente, si registra un trend che vede aumentare la popolarità dei classici sofisticati, il che fa ben sperare per i produttori di vino italiani.

 

Lingue evento: Italiano, English

Modalità di partecipazione: In presenza, con ticket wine2wine Business Forum 2023

Relatori

Speaker - Dongmyung Hong  IWA
Dongmyung Hong IWA
Hong Dongmyung guida l’azienda Vinovino, che importa esclusivamente vini italiani in Corea del Sud. L’azienda è stata fondata dalla sua famiglia nel 2002. Oggi, Hong ne è l’amministratore delegato e collabora con oltre 70 produttori italiani. Subito dopo aver conseguito un Master in Fine Arts (MFA) presso la Korea National University of Arts, nel 2009 Hong entra nell’azienda di famiglia. Lavora inoltre in un ristorante italiano, scoprendo ben presto di essere in grado di comunicare con la “wine people”. Hong detiene la WSET Advanced Certification ed è Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy. Dopo diversi anni di lavoro nella wine industry, Hong sente il desiderio di condividere la propria esperienza e di insegnare il vino italiano: si unisce dunque a una wine school e mette le competenze da lui accumulate a disposizione di altri professionisti in cerca di perfezionamento.
Speaker - Hee Sung Park DipWSET, IWA
Hee Sung Park DipWSET, IWA
Hee Sung Park si occupa di formazione sul vino ed è rappresentante di OSEN, un’azienda di importazione di vini. Dopo aver conseguito il diploma WSET di livello 4, Hee Sung ha iniziato a insegnare alla Winevision School di Seoul. Dal 2016, l’insegnamento del WSET e la condivisione delle conoscenze con gli appassionati di vino hanno portato grandi soddisfazioni. Inoltre, ha costantemente investito nell’approfondimento della sua conoscenza del vino grazie ad un interesse e ad una passione incrollabili. Di conseguenza, ha ottenuto le certificazioni CMS Advanced Sommelier, WSG e VIA Ambassador, che gli hanno permesso di visitare varie regioni vinicole e di possedere competenze come educatore di vino a Mosel, Madeira e Roussillon. Grazie agli anni di studio e di viaggi, Hee Sung si è reso conto che il mondo del vino è molto più vasto del previsto. Questo ha portato al desiderio di scoprire diverse varietà di uve, piccoli produttori e regioni sconosciute per introdurle nel mercato sudcoreano. Hee Sung ha così fondato la società OSEN nel 2022.

Location

Sala ITA - Italian Trade Agency - Palaexpo Piano -1
Sala ITA - Italian Trade Agency - Palaexpo Piano -1